Chi sono

Cristina Leuzzi

Cristina Leuzzi

Mi chiamo Cristina Leuzzi, ho 39 anni e vivo a Brescia.

Sono una Consulente Specialista del Benessere appassionata di Nuova Medicina Germanica.

Inoltre sono un Distributore Indipendente Herbalife e Webmaster.

Da quando conosco e applico la NMG ho esperito l’autoguarigione su di me per dolori cervicali, gastrite, reflusso gastroesofageo, tosse, colite e candida. Autoguarigione non significa eliminare farmaci e medici dalla nostra vita, ma utilizzarli con la responsabile consapevolezza che la guarigione è possibile ed è compito nostro.

67 risposte a Chi sono

  1. simonetta pozzati ha detto:

    Ti ringrazio x questa tua meravigliosa iniziativa xkè conosco l’impegno ke comporta. Sono certa ke attraverso questa esperienza ti si apriranno nuove sincronicità, tutte egualmente tese ad aiutare più gente possibile, a diventare consapevoli del Risveglio a cui sono kiamati. Evolverci significa anke avere diritto a vivere, il più a lungo possibile, sani e intimamente sereni.

    Mi piace

  2. Renata ha detto:

    Brava Cristina !
    Splendida iniziativa. Credo che si possano aprire nuovi scenari , per noi e …per te 🙂
    Brava, brava, brava !

    Mi piace

  3. Vera ha detto:

    Ciao! 🙂

    Mi piace

  4. Autoguarigione ha detto:

    Grazie. Anche un sassolino gettato in uno stagno puo’ generare uno tsunami.
    Un amorevole abbraccio
    Cristina

    Mi piace

  5. Claudia ha detto:

    Ciao Cristina, sono capitata per caso sul tuo blog, cerco di capire come applicare l’autoguarigione al mio reflusso gastroesofageo, sopratutto per evitare di assumere farmaci per lunghi periodi. Ti seguirò 🙂

    Mi piace

    • Autoguarigione ha detto:

      Ciao Claudia, credo fermamente che nulla accada per caso, benvenuta!
      Il tuo reflusso ti “comunica” che c’e’ qualcosa o qualcuno nel tuo ambiente che “non ti va giù”, difficile da digerire.
      Nella mia personale esperienza io guarivo e poi mi ammalavo nuovamente e continuavo così. So bene cosa non mi andava giù, cercavo di auto-convincermi che potevo e dovevo sopportare, ma il mio corpo mi diceva “no”.
      Penso che tu sappia cosa non ti va.
      Dal lato spirituale ti suggerisco di “rimuovere” questa cosa/persona che non ti va.
      Dal lato fisico posso consigliarti di terminare i farmaci che stai prendendo e poi di assumere Aloe Concentrato alle Erbe prima di coricarti (è lenitivo ed essendo naturale ne puoi assumere quanto vuoi) e sostituire la cena con un frullato proteico Herbalife che è altamente digeribile. A me ha aiutato nel reflusso fino a completa guarigione. Inoltre questi prodotti sono prescrivibili dal tuo medico di base.
      Se ti va fammi sapere.
      Con affetto
      Cristina

      PS
      trovi qui l’Aloe Concentrato alle Erbe –>> http://dietahlife.com/aloe_concentrato_alle_erbe.htm

      e qui il Frullato proteico Herbalife –>> http://dietahlife.com/Formula_1_Herbalife.htm

      Mi piace

      • Claudia ha detto:

        Hai usato l’espressione giusta, in effetti, ci sono delle situazioni per me un po’ difficili da “digerire” e che sto cercando di risolvere. Ho capito che non si trattava solo di una questione di alimentazione o di stile di vita quando anche ingurgitando solo zucchine bollite la situazione rimaneva invariata e il “mal di gola” tornava. Grazie per i tuoi consigli, ne parlerò senz’altro con il mio medico.
        Un abbraccio
        Claudia

        Mi piace

  6. andy ha detto:

    Cristina come interpreti gonfiore e dolore alle articolazini delle gambe che sfocia in febbre

    Mi piace

  7. Cristina ha detto:

    Ciao Andy,
    premetto che non sono medico né terapeuta, ma che mi limito a cercare di interpretare le cause dei sintomi dal punto di vista energetico-emotivo: capire quale conflitto scatenante puo’ essere alla base dell’insorgenza delle malattie.
    Dovrei parlarti per indagare le cause.
    A grandi linee potrebbe trattarsi di autosvalutazione in soluzione per essere riuscito ad “andare verso” oppure “allontanarti da qualcuno o qualcosa”. Oppure potrebbe trattarsi di un’autosvalutazione risolta in ambito sportivo.
    Se ti interessa approfondire contattami telefonicamente.
    Trovi il mio numero nel mio sito web.
    Buon fine settimana.
    Cristina

    Mi piace

  8. Deborah ha detto:

    Ciao mi ha interessato parecchio il tuo intervento.. Ho perso mia madre 5 anni fa per un tumore, ricevendo una telefonata mentre ero a scuola. Ho terminato l’anno e quando e stato ora di riprendere gli studi ho iniziato ad avere anche io il reflusso.. Ho 23 anni. Mi e durato nonostante le cure mediche per un anno.. Poi finito il liceo poco a poco e passato. Sono stata bene parecchi mesi ed ora ho ripreso l’universitá e l’ansia fortissima è tornata e con essa anche il reflusso. Tanto che stavolta nn mi lascia manco dormire. Premetto che ho una situazione familiare pesante e difficile da tollerare. Vorrei sapere ub tuo parere in merito.. Perchè ho paura di vivere sta condizione di malessere per sempre e la cosa mi fa stare davvero male. Grazie!

    Mi piace

  9. Cristina Leuzzi ha detto:

    Ciao Deborah, il tuo cervello ti sta dicendo che si rifiuta di digerire le situazioni che hai vissuto e che stai vivendo. E’ anche probabile che avvenga una associazione a livello inconscio scuola=cattive notizie. Già il fatto di riconoscerlo a te stessa dovrebbe alleviare i sintomi. Cerca una via d’uscita alla tua situazione familiare difficile da digerire. Sono sicura che anche il reflusso se ne andrà, come è stato per me. Un caro abbraccio e buone cose! Cristina

    Mi piace

  10. Deborah ha detto:

    Quindi secondo te lavorando sull’ansia da prestazioe e sull’ambiente famigliare dovrebbe passare il tutto? Tu personalmente come hai fatto? Ti ringrazio in anticipo 🙂
    Deborah

    Mi piace

    • Cristina ha detto:

      Io ho cambiato casa e lavoro. Te lo scrivo sorridendo perchè mi rendo conto che non sono due cose semplici, ma la ricerca del benessere implica scelte coraggiose. Un abbraccio

      Mi piace

      • Deborah ha detto:

        Quindi tu credi che a ogni malessere fisico ne corrisponda uno psichico? O meglio, che malesseri come il mio siano dovuti a stati emotivi? 🙂 scusami ma mi sta incuriosendo il tuo pensiero

        Mi piace

  11. Cristina ha detto:

    Ne sono fermamente convinta 🙂

    Mi piace

  12. graziana ha detto:

    Ragazze, vi assicuro che Cristina ha ragione!
    Funziona davvero così!
    E’ da un po’ di anni che applico la NMG su me stessa e sulle persone a me care e mi convinco ogni giorno di più che Hamer ha ragione.
    vado un po’ così… cercando in ogni occasione di capire cosa mi sta succedendo perché non c’è nessun dottore, di mia conoscenza, che possa aiutarmi in questo. Consulto in continuazione il libro del dott.Hamer e questo mi aiuta moltissimo.
    Il nostro corpo sa cosa fare per guarirsi da solo. Mette in atto dei programmi biologici di riparazione stupendi!
    Lasciamolo fare….. cerchiamo solo di risalire a quali traumi improvvisi abbiamo subito per capire che tipo di “riparazione” è in atto e poi, se i disturbi che abbiamo sono proprio molto forti, interveniamo solo sulla sintomatologia con dei prodotti naturali (fitoterapici o, meglio ancora, omeopatici) senza intaccare il processo di riparazione che il nostro corpo ha messo in atto.
    Un abbraccio a tutte voi.
    Graziana

    Mi piace

  13. Cristina ha detto:

    Bravissima Graziana!
    Diffondiamo a tutti queste meravigliose scoperte!
    Un abbraccio!

    Mi piace

  14. sabrina ha detto:

    Ciao Cristina, anche io mi sto avvicinando alla NMG, ma ti confesso che sono molto titubante anche perchè non riesco bene a comprenderne il significato.
    Ho un problema che mi angoscia praticamente da sempre: EMETOFOBIA (paura di vomitare).
    Quale può essere il senso di questa fobia? dove posso trovare delle risposte?
    grazie mille dell’aiuto che potrai darmi.

    Mi piace

  15. Cristina ha detto:

    Ciao Sabrina, a livello intuitivo mi viene da pensare che vuoi tenere tutto sotto controllo, che non puoi esprimere liberamente cio’ che non ti va, forse per educazione famigliare.
    Vomitare, rigettare, è l’espressione di un dissenso interiore e tu hai paura di questo.
    Spero che tu possa liberarti presto da questa paura e da tutte le paure ingiustificate (e anche da quelle giustificate!) 🙂
    Un abbraccio
    Cristina

    Mi piace

  16. Valentina ha detto:

    Cara Cristina mi piace tantissimo il tuo blog e anche io mi sto avvicinando -con difficoltà- alla NGM.Secondo te quale può essere la causa dei fibromi all’utero che ho? Vorrei avere un bambino e no so se devo operarli o no come mi ha detto un ginecologo. Ti premetto che qualche anno fa un ragazzo con cui mi dovevo sposare e di cui ero innamorata ha messo incinta un’altra (Ti giuro è vero!!) dici che può essere quella la causa del trauma? Che fare adesso che sono felice e vorrei un bimbo ?
    Grazie mille!!
    ciao

    Mi piace

  17. Cristina ha detto:

    Ciao Valentina, secondo me i tuoi fibromi sono come “bambini” che tu porti dentro di te. Rispecchiano il tuo desiderio di maternità, che non hai potuto realizzare a causa del tuo ragazzo. Perdona il tuo ragazzo, perdona te stessa e ordina alle tue cellule di eliminare immediatamente questi fibromi, lasciando cosi’ spazio alla tua gravidanza, che arriverà prestissimo.
    Un grande abbraccio! E buona autoguarigione!
    Cristina

    Mi piace

  18. Valentina ha detto:

    Ciao Cristina, Grazie per la risposta e per le tue belle speriamo davvero bene!
    un bacio

    Mi piace

  19. Chiara ha detto:

    ciao Cristina, sono capitata per caso quì nel tuo blog, hai sentito parlare di Gabriella Mereu e la sua Terapia Verbale? forse la sua impostazione somiglia a quella della Nuova Medicina Germanica. Volevo chiederti inoltre un suggerimento: sto cercando di risolvere il mio problema di peso, grasso eccessivo che mi accompagna da quando facevo la scuola materna, come mi suggerisci di leggere il libro del dott.Hamer per trovare una possibile soluzione? C’è qualche passo in particolare che dovrei leggere, dato che il libro “Testamento per una nuova medicina” mi confonde un pò?

    Mi piace

  20. Cristina Leuzzi ha detto:

    Ciao Chiara,
    ho conosciuto personalmente la dottoressa Mereu ed ho partecipato anche alle sue conferenze e corsi. Per il tuo problema di grasso ti consiglio il libro sulla Metamedicina, anche se non è proprio specifico per te.
    Probabilmente usi questo “stratagemma” per difenderti da attacchi esterni, creandoti una corazza.
    Penso che tu possa agire sul fronte psicologico facendoti consigliare dalla mia Personal Coach Simonetta Pozzati che è davvero brava. Il suo sito per contattarla è http://www.latuapersonalcoach.eu
    Per quanto riguarda invece il cambio di abitudini alimentari posso aiutarti io con i prodotti Herbalife, di cui sono consumatrice e distributrice da 4 anni (il mio sito è http://www.dietahlife.com attualmente in fase di aggiornamento, ancora per qualche giorno reindirizzato su http://www.dietahlife.it)
    Buone cose!
    Cristina

    Mi piace

  21. andy ha detto:

    Cristina simpatica donna gli ho parlato di un problema che avevo in bocca, mi disse se avevo avuto un rapporto conflittuale con una donna (cosa successa) e che in poche’ ore se metabolizzato sarebbe passato il fastidio, metabolizzato in 5 min. sparito subito il fastidio alla bocca

    Mi piace

  22. Francesco ha detto:

    Interessante , ho seguito anch’io un corso sul dott Hamer

    Mi piace

  23. stefano ha detto:

    a cosa si legano secondo te i lipomi?
    piccoli conflitti di autosvalutazione?

    Mi piace

  24. Autoguarigione ha detto:

    Ciao Stefano, quello che dici è corretto. Ha a che fare con il nostro pensiero riguardo a una parte del corpo che considero inestetica (troppo magra o troppo grassa), cosa che non esiste in natura per gli animali.
    Ciao!
    Cristina

    Mi piace

  25. stefano ha detto:

    e se è genetico?

    Mi piace

  26. Autoguarigione ha detto:

    Non credo. Potrebbe essere un conflitto famigliare, cioè tutta la famiglia ha un pensiero limitante in tal senso.

    Mi piace

  27. stefano ha detto:

    ma a questo punto il conflitto è ereditato passato attraverso i geni.
    più ardua la soluzione in questo caso.
    occorre risalire non credi?

    Mi piace

  28. interismo ha detto:

    Ciao Cristina,inanzitutto complimenti per questo blog interessantissimo.
    Vorrei “sfruttare” le tue ottime conoscenze nel campo della nmg per chiederti un parere o meglio un piccolo aiuto per provare poi a guardarmi dentro e a capire dove poter prendere la giusta strada per la guarigione.
    Soffro di acne rosacea estesa anche agli occhi da circa 3 anni,cosa potrebbe essere il fattore scatenante della patologia?
    Grazie mille per il tempo dedicatomi

    Mi piace

  29. Autoguarigione ha detto:

    La pelle ha a che fare con un conflitto di separazione (forse separazione visiva?) ma nel caso di acne potrebbe essere anche qualcosa di cui ti vergogni. Darti un consiglio con cosi’ poche informazioni non è semplice. Comincia a chiederti cosa è successo 3 anni fa. Prova a ragionarci su. Ciao

    Mi piace

  30. Maria ha detto:

    Il sintomo del colon irritabile, dolore al fianco dx, da cosa puo’ dipendere secondo la NMG? Grazie mille

    Mi piace

  31. Autoguarigione ha detto:

    Se tu senti che è quello il conflitto per te, allora lo è. E’ tutto soggettivo. Una cosa che per me è conflittuale potrebbe non esserlo per te e viceversa. Ciao!

    Mi piace

  32. stefano ha detto:

    per me il colon irritabile e i dolori al fianco destro si legano a qualcosa di se che la mente razionale tende a giudicare in continuazione esageratamente negativo senza trovare soluzione.

    Mi piace

  33. marina ha detto:

    ciao vorrei farti una domanda soffro di reflusso da circa 2 anni credo nella medicina germanica fermamente xò non riesco a capire la fonte del malessere secondo te il mio reflusso è dovuto al fatto che contro la mia volonta’ sono costretta a restare con mio marito(il quale ripudio con tutta me stessa x tante cose successe)oppure al fatto che quando sono rimasta incinta del terzo figlio (sempre xche mio marito mi ricattava psicologicamente xche lo voleva a tutti i costi xche diceva che serviva a riunirci e a non farci separare)ho subito uno shoc con questa gravidanza sono andata anche da un terapetua x farmi aiutare xche mi era venuta la paura di non farcela ne’ economicamente e ne’ fisicamente il bambino adesso ha 3 anni ti prego illuminami grazie infinite

    Mi piace

  34. Cristina ha detto:

    Il reflusso è proprio il sintomo di qualcosa “che non va giu’, che torna su contro la nostra volontà” ed è esattamente la tua situazione. Non ti va giu’ tuo marito (“lo ripudi”). Ecco la causa del tuo malessere. Ciao

    Mi piace

  35. marina ha detto:

    innanzitutto grazie per avermi risposto,,,e buon natale a tutti!quindi non mi rimane altro da fare che accettare la situazione cambiando le mie convinzioni,,,credo che sia x il momento la situazione migliore…

    Mi piace

  36. maria ha detto:

    ciao Chiara, volevo chiederti il perché dell’esofagite da reflusso,sappiamo che e’ legata a problemi d’ansia, ho spesso bruciore in gola e aerofagia. A quale conflitto appartiene secondo te? Conosco in maniera blanda le 5LB di Hamer. grazie

    Mi piace

  37. Cristina ha detto:

    E’ qualcosa che non ti va giu’, che ti brucia.
    Ti consiglio di approfondire la tua conoscenza della NMG.
    Ecco due link dove puoi trovare i libri utili in tal senso:
    Testamento per una Nuova Medicina – Libro – http://www.macrolibrarsi.it/libri/__testamento-per-una-nuova-medicina-germanica-tabella-sinottica-libro.php?pn=4523
    L’autoguarigione secondo la Nuova Medicina – Libro – http://www.macrolibrarsi.it/autori/_vicente-herrera.php?pn=4523
    Ciao
    Cristina

    Mi piace

  38. maria ha detto:

    grazie mille, seguiro il consiglio e leggero’ i link. buona serata

    Mi piace

  39. Ilaria ha detto:

    Ciao seguo da un pochino la nmg .ho da ieri un dolore forte al fianco destro. Ho interpretato questo dolore come uno stop dato dal mio corpo visto che avrei avuto una settimana sfiancante così non sono andata a lavorare ho spostato tutti gli impegni e ho chiesto aiuto a mio marito per gestire i bimbi.ho interpretato bene il dolore che do solito mi prende alla lombare? !? Ciao e grazie

    Mi piace

  40. Elisabetta ha detto:

    Ciao Cristina sono Elisabetta ho 38 anni e da circa un anno o poco più sto cercando una gravidanza. Ti premetto che fino ad un anno fa non pensavo nemmeno ad un figlio anzi, non lo volevo proprio…poi ho iniziato a cercarlo e ora mi ritrovo a fare controlli e visite x capire il perché non arriva. Mi hanno riscontrato un fibroma nella cavità uterina … Non so a cosa possa essere dovuto o meglio non riesco a trovare una spiegazione. Mi potresti aiutare. Grazie mille

    Mi piace

  41. Cristina Leuzzi ha detto:

    Ciao Elisabetta, è un conflitto a sfondo semi-sessuale, ripugnante, non normale, generalmente in relazione a un uomo, oppure un conflitto di perdita, soprattutto nelle relazioni nonna/nipotini. Puoi approfondire sul libro del dr. Hamer che trovi qui:

    http://www.macrolibrarsi.it/libri/__testamento-per-una-nuova-medicina-germanica-tabella-sinottica-libro.php?pn=4523

    Ciao
    Cristina

    Mi piace

    • Elisabetta ha detto:

      Posso chiederti cosa intendi per conflitto a sfondo semi sessuale? In relazione ad un uomo … Può essere il padre…o chi per esempio?

      Mi piace

  42. Cristina Leuzzi ha detto:

    Un uomo, non necessariamente della famiglia, chiunque.

    Mi piace

  43. devis rizzi ha detto:

    ho una pubalgia da quasi 3 mesi, che mi blocca fisicamente in gran parte delle attività, il dolore sembra che si muova continuamente dalle giunzioni tendinee inguinali, al pube, agli addominali a dx e a sx. Autosvalutazione? suggerimenti?

    Mi piace

  44. Autoguarigione ha detto:

    Il conflitto è stato risolto 3 mesi fa, probabilmente qualcosa che ti blocca a livello “genitale”. Cosa è successo 3 mesi fa? Li’ troverai la tua risposta. Se vuoi approfondire ti segnalo che domani sera c’e’ una conferenza gratuita sull’argomento. Trovi qui i dettagli http://www.latuapersonalcoach.eu/corso.htm

    Mi piace

  45. Antonella ha detto:

    Ciao cara..mi e’ stata diagnosticata una “immunodeficienza comune variabile”…il mio sistema immunitario non produce le immunoglobuline..seguo da mesi la NMG del dottor Hamer e me ne convinco sempre più…puoi aiutarmi a capire cosa può esserci alla base del tutto? Un abbraccio.

    Mi piace

  46. Autoguarigione ha detto:

    Non conosco la immunodeficienza, quali sono i sintomi? Ti hanno già detto qual è il conflitto scatenante? In questo caso lo riconosci nel tuo vissuto? Ciao

    Mi piace

    • Antonella ha detto:

      I sintomi sono diversi e soggettivi….io ho avuto due episodi di piastrinopenia gravi..poi linfociti nei polmoni in numero esagerato…stanchezza e debolezze varie….no..ancora no riguardo al conflitto….

      Mi piace

  47. Autoguarigione ha detto:

    Devi risalire a quando ti è venuta. Da chi o da cosa non hai saputo/potuto difenderti? Una cosa che ti ha fatto sentire quasi in pericolo di morte?

    Mi piace

    • Antonella ha detto:

      Io purtroppo non riesco a ricordare un evento particolare…😡….

      Mi piace

    • Antonella ha detto:

      Io non riesco a collegare un evento particolare al momento in questione….comunque non so nemmeno esattamente quando può essere sopraggiunta la patologia..mi e’ stata diagnosticata due mesi fa ma non conosce il momento preciso in cui è nata…e se anche
      Mi venisse in mente qualcosa..come faccio a sapere se è quella giusta?…e poi…se ritrovo l evento…cosa faccio?
      Scusa x le tante domande…
      Anto

      Mi piace

  48. Lola ha detto:

    Gentile Cristina, da due anni sono separata . Tale separazione non è stata amichevole e confessò che anche se mi sono sentita tradita ( mio marito non ha rispettato i Ostri patti), a volte mi sono sentita in colpa per aver ” rotto” la famiglia ( io e i mie due figli viviamo insieme ed è bellissimo,). A questo si aggiunge il fatto che perdendo il lavoro un anno fá, ho subito un’altro tradimento da parte del mio ex datore di lavoro e mi sono dovuta trasferire ad un’altra città per lavoro. Tornò a casa solo il lunedì, così mia figlia di 26 anni resta sola quasi tutta la settimana e soffro a saperla così (siamo molto uite). Da due anni soffro di reflusso gastrico e da 20 giorni circa sento una sensazione alla gola come se avesse un corpo estraneo al dugluttire. Sono molto preoccupata e vorrei un aiuto da parte tua. In più da un anno circa soffro di calazi. Ti ringraziò in anticipo.
    Un caro saluto
    Loli

    Mi piace

  49. Autoguarigione ha detto:

    Cara Loli, il reflusso è dovuto a una situazione “che non va giù” e le cose che hai vissuto sono “difficili da digerire”, inoltre il corpo estraneo che senti di non riuscire a deglutire rappresenta proprio questa cosa che “fai fatica a mandar giù”. Posso suggerirti di perdonarti e perdonare, lasciar andare il passato e di fare qualunque cosa per portare tua figlia nella città dove lavori, oppure di cercare un lavoro nuovo nella tua città. Volere è potere. Ciao, auguri. Cristina

    Mi piace

    • Lola ha detto:

      Ciao Cristina,
      Ti ringraziò per la celere risposta. Credo che il tuo consiglio sia giusto. Cercherò di concentrare sul perdono. Ti farò sapere.
      Grazie mille
      Lola

      Mi piace

  50. valentina ha detto:

    Ciao Cristina, seguo da tempo la NMG. La mia bimba grande (di quasi 6 anni) ha da poco tempo un colazio (palpebra destra inferiore gonfia). Forse soffre perchè vede che la mia seconda bimba di 4 anni ha un rapporto molto stretto con me (non mi si stacca mai!!!!)? oppure perchè ha iniziato la scuola e “non mi vede” per molto tempo? o semplicemente è debilitata? ha anche spesso le labbra screpolate. grazie mille, valentina

    Mi piace

  51. Autoguarigione ha detto:

    Devi prima di tutto valutare la lateralità di tua figlia con il test dell’applauso. Se è destrimane l’occhio riguarderà il papa’ o i compagni di scuola.
    Per quanto riguarda le labbra è separazione da te, dal seno che la nutriva, dai tuoi baci.
    Un abbraccio alle tue bambine!
    Cristina

    Mi piace

  52. Mate ha detto:

    Ciao Cristina!
    A proposito del reflusso e della curva bifasica, sapresti dirmi se la manifestazione del sintomo avviene in fase attiva o in risoluzione?

    Mi piace

  53. Autoguarigione ha detto:

    Per quanto ne so io in fase di risoluzione

    Mi piace

  54. marina ha detto:

    Ciao Cristina, cercando notizie su acne rosacea in google mi è uscito il link a questo tuo bellissimo blog. Combatto dallo scorso marzo con l’acnee rosacea e sto cercando di prendere consapevolezza dello stato emotivo che l’ha causata. Pensavo fosse legato al fatto che mi vedo brutta anche se tutti dicono che sono bella (sono perfezionista ho la ferita da ingiustizia) ma nonostante questa consapevolezza l’acne è ancora qui. Sto prendendo da un paio di mesi (non proprio in maniera costante) i fiori di bach mimulus e crab apple. Grazie per l’aiuto se puoi 🙂

    Mi piace

  55. CRISTINA LEUZZI ha detto:

    Ciao Marina, grazie per il tuo messaggio. La consapevolezza non è sufficiente per innescare la guarigione, perchè evidentemente il conflitto continua a ripresentarsi e si crea una recidiva. Penso che hai bisogno di potenziare l’amore per te stessa, l’autostima. Se vuoi chiamarmi ci facciamo una chiacchierata molto volentieri. Tel 3805233860. Ciao!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...